Aciuer Aciuer
Aciuer

È scomparso il Prof. Giorgio Pressburger

Giorgio Pressburger

Giorgio Pressburger

Esprimiamo un’immensa tristezza per la scomparsa di un grande Amico e di un grande Maestro. Scrivere sulla sua storia di fervido intellettuale, di intelligente mediatore culturale, come cittadino europeo, conoscitore del mondo della Mitteleuropa e proficuo operatore nel mondo della cultura, per divulgare valori e radici importanti dell’Europa Orientale e dell’Ungheria, suo Paese natale, appunto scrivere, in questo piccolo angolo della nostra Associazione, sarebbe presuntuoso e superfluo da parte nostra, sapendo quanti intellettuali e rappresentanti di Istituzioni sono stati avvolti dalla tristezza per la sua scomparsa e immediatamente hanno espresso i sentimenti di cordoglio, che sono rivolti anche alla Famiglia.

Il Prof. Giorgio Pressburger ci ha immensamente onorati facendo parte del Comitato di Presidenza Onoraria della nostra Associazione ed è stato anche un mentore per noi, incoraggiandoci ad esprimere il meglio con la nostra attività, basata sul volontariato ed in onore non soltanto ai rapporti culturali italo-ungheresi ma soprattutto ai valori dell’europeismo. Caro Giorgio, ti abbracciamo con grande affetto.

Il Presidente del Consiglio Direttivo dell’Associazione Culturale Italo – Ungherese
Nicola de Girolamo

Il Console Onorario di Ungheria in Bologna
Erzsébet Miliczky